Il capitano La Rovere assume il comando della compagnia carabinieri di Sorrento

capitano-marco-la-rovere

SORRENTO. E’ innamorato della penisola sorrentina da quando, appena maggiorenne, vi trascorse le vacanze. Ora avrà il compito di tutelare questo angolo di paradiso. Il capitano Marco La Rovere, nato 28 anni fa a Chieti, ha assunto il comando della compagnia carabinieri di Sorrento dalla quale dipendono anche le stazioni di Vico Equense, Piano di Sorrento, Massa Lubrense, Capri, Anacapri ed ovviamente quella di Sorrento.

Non gli manca l’esperienza sul campo. Infatti, dopo aver frequentato l’accademia di Modena, ha lavorato al nucleo operativo di Roma comandando due plotoni. Poi una breve parentesi a Bologna dove ha diretto la compagnia di Borgo Panigale, trovandosi ad affrontare una realtà alquanto complessa e difficile.

Ora l’avventura a Sorrento e dintorni, cominciata lunedì scorso quando ha preso il comando della compagnia dalle mani del suo predecessore, il maggiore Leonardo Colasuonno, passato al quarto reggimento carabinieri a Cavallo di Roma.