Capri Watch - Fashion Accessories

I turisti premiano tre hotel di Sorrento

Sorrento0305gr8

SORRENTO. Il World Travel Market di Londra, oltre ad offrire una vetrina unica a livello europeo per il mercato turistico della penisola sorrentina, rappresenta anche l’opportunità per tracciare un bilancio sulla stagione appena conclusa. L’occasione è stata offerta dalla serata organizzata presso l’ambasciata italiana a Londra che ha ospitato la cena di gala, riservata agli operatori turistici partecipanti alla rassegna.

È qui che è avvenuta la consegna dei riconoscimenti assegnati dalla Tui-Uk, tour operator di levatura mondiale, che negli anni scorsi ha acquisito il controllo della Thomson, l’agenzia inglese rappresentata a Sorrento da Gino Acampora dell’omonima agenzia, che, per decenni, ha convogliato verso la costiera milioni di turisti.

I Tui-Uk Award 2017, scaturiti da un sondaggio attuato tra i propri clienti, sono stati attribuiti all’hotel Minerva nel settore “small and friendly” e agli alberghi Ambasciatori e La Favorita dai clienti che hanno scelto la formula “a la carte”.

La cena di gala all’ambasciata italiana, realizzata in collaborazione con l’Enit, è stata curata dallo chef stellato Giuseppe Aversa, patron del ristorante stellato il Buco. Alla serata hanno partecipato il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, il presidente di Federalberghi penisola sorrentina Costanzo Iaccarino, il patron dell’Hilton Sorrento Palace Giovanni Russo.

Tra gli ospiti della serata, l’artista Lina Sastri, che ha proposto un repertorio di brani classici napoletani, a cominciare da Torna a Surriento. All’ambasciatore Pasquale Terracciano ed alla presidente dell’Enit, Evelina Christillin consegnati pezzi unici dei presepi in miniatura del maestro Marcello Aversa.