Giovani piloti della costiera in pista a Le Mans

autosport-sorrento-le-mans

SORRENTO. Weekend francese per l’Autosport Sorrento, in gara con le proprie vetture, oggi e domani, a Le Mans, il mitico circuito transalpino. La scuderia sorrentina scenderà in pista con due Sr4- Evo, guidate da Francesco Celentano e Michele Esposito, alle quali si affioanca una Sr3 Evo, con Daniele Barge al volante. Per il team guidato da Antonino Esposito, l’appuntamento riveste assoluto prestigio in campo internazionale come prologo di una brillante stagione in pista nel Campionato Italiano Prototipi, con il secondo posto ottenuto dal 23enne siciliano, Simone Patrinicola, e le due vittorie ottenute in Romania in altrettante gare di velocità in salita.

Il fine settimana di Le Mans riveste un significato particolare soprattutto per la presenza di Michele Esposito, 23 anni, figlio di Antonino, già navigatore in gare di rally, con l’altro figlio d’arte, il ventiduenne Francesco Celentano (il padre Giuseppe ha corso numerose gare di velocità). I due giovani piloti saranno impegnati in due gare sprint di 25 minuti ciascuna ed una gara di miniendurance sulla distanza di 45 minuti, con cambio pilota e rifornimento.

Le vetture gestite e aggiornate dall’Autosport Sorrento, saranno allo start della gara sprint da 25 minuti in cui il 22enne Francesco Celentano (Radical Sr4 1.6 Evo, numero di gara 113), vincitore del Master Tricolore Prototipi 2016 e Michele Esposito (23 anni, anche lui su Sr4 1.6 Evo con numero di gara 118), con un curriculum già brillante in altre piste europee e Daniele Barge (Sr3 Evo), gentlemen driver di conclamata consistenza, correranno con le loro rispettive macchine.

Domani mattina, invece, sarà il turno della gara miniendurance della durata integrale di tre ore, nella quale si può anche partecipare soltanto ad uno “stint” più breve di 40 minuti, con classifica autonoma, in cui è imposto un pit stop di rifornimento: in questa gara a formato ridotto, da poco più di mezz’ora, si alterneranno alla guida di una Sr4 Evo Celentano ed Esposito, mentre Barge la affronterà da solo con la propria Sr3. Poi nel pomeriggio, spazio alla seconda gara sprint da 20 minuti, da effettuare da ognuno dei tre piloti sulla propria vettura, a completare il programma del weekend.