Furto in un negozio di Sorrento

Carabinieri-Piccola

SORRENTO. Questa mattina i carabinieri della stazione di Sorrento hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato tre uomini tra i 18 e 24 anni di origini rumene, senza fissa dimora.

I militari, proprio in mattinata, avevano ricevuto la denuncia di una commessa di un negozio di scarpe del centro di Sorrento in merito ad un furto avvenuto due giorni fa ad opera di tre sconosciuti. I malviventi, fingendosi clienti ed approfittando di un momento di distrazione della commessa, avevano rubato il suo portafoglio dalla borsa poggiata sul bancone per poi allontanarsi a piedi. Solo successivamente la ragazza si era accorta del furto.

Visionando le riprese delle telecamere di videosorveglianza interne del negozio consegnate in mattinata ai carabinieri, la vittima aveva compreso meglio la dinamica dell’accaduto.
Poco dopo aver presentato denuncia presso la caserma dell’Arma, la commessa ha casualmente notato nuovamente i ragazzi per la strada in centro a Sorrento e, quindi, ha subito allertato i militari.

Prontamente intervenuti, i carabinieri sono riusciti a bloccare, anche con il supporto del personale della Polizia Municipale, i tre, di cui due avevano tentato, invano, di fuggire a piedi nelle vie cittadine.