Capri Watch, fashion accessories

Entro la fine della prossima settimana riapre la strada per Faito

frana-faito-33

VICO EQUENSE. La strada che conduce a Monte Faito sarà riaperta entro il 20 aprile. L’annuncio è arrivato a margine della riunione tenutasi in Prefettura alla quale hanno preso parte i rappresentanti del Comune di Vico Equense, del genio civile della Regione Campania e della Città Metropolitana di Napoli. Nei prossimi giorni scatteranno gli interventi per la rimozione del materiale franato dal costone roccioso e precipitato lungo la carreggiata. Operazione che sarà a carico dell’ex provincia.

Poi via Nuova Faito sarà nuovamente transitabile, con il Comune di Vico Equense incaricato di sorvegliare la strada con gli agenti della polizia municipale in caso di maltempo. Tutto ciò dopo che la Regione ha posizionato in zona barriere paramassi ed un sistema di briglie per trattenere e rallentare il flusso dell’acqua pluviale ed il trasporto di materiali nelle zone considerate a rischio.

Insomma, se procede tutto come previsto, finalmente dopo più di 5 mesi Monte Faito potrebbe uscire dall’isolamento. Una notizia attesa con trepidazione dai circa 100 residenti della montagna e dai titolari delle attività turistico-ricettive della zona che dal novembre scorso, dopo la frana che provocò la chiusura della strada, hanno più volte sollecitato interventi per ripristinare la circolazione veicolare.