Don Nicola De Maria decide di non recarsi a votare

SANT’AGNELLO. La decisione è stata annunciata dal diretto interessato nel corso dell’omelia della messa domenicale. Don Nicola ha scelto di disertare le urne.

 

A niente è valso il pressing degli altri candidati della sua lista, il prete è stato irremovibile nella sua presa di posizione e fino alla chiusura dei seggi di ieri sera non si è presentato alla scuola Gemelli per esprimere il suo voto.

Una risoluzione che, in base alle valutazioni dei soliti bene informati, si presterebbe ad una duplice chiave di lettura.

Da un lato ci sarebbe la volontà del sacerdote di smorzare le polemiche provocate dalla sua candidatura, soprattutto nel tentativo di non inasprire ulteriormente gli animi nel confronto con i vertici ecclesiastici, in primis con il vescovo Francesco Alfano, il quale gli aveva chiesto apertamente di non schierarsi politicamente.

In base ad una seconda ipotesi, invece, De Maria si sarebbe astenuto dal voto per non influenzare gli elettori con la sua presenza al seggio.

Comunque ha di tempo fino alle 15 di oggi per cambiare idea. Staremo a vedere.

RIPRODUZIONE RISERVATA