Da Sorrento aiuti per le zone terremotate

terremoto-lazio-marche-sorrento

Sorrento è vicina alle popolazioni colpite dal terremoto che ha devastato numerose località del Centro Italia. L’amministrazione comunale della città del Tasso ha deciso che stanzierà una somma da devolvere per supportare le operazioni di soccorso. A tale scopo, sarà aperto un conto corrente dedicato, il cui numero verrà comunicato nelle prossime ore, attraverso il quale anche i cittadini potranno effettuare donazioni per contribuire agli aiuti umanitari.

“E’ stato un brutto risveglio, quello di stamattina, dopo aver appreso delle calamità che hanno colpito numerosi territori del Centro Italia – dichiara il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo -. Esprimiamo il più profondo cordoglio della nostra comunità per le numerose morti. Rivolgiamo un sentito ringraziamento a tutte le donne e tutti gli uomini che in queste ore difficili sono in prima linea nella gestione dell’emergenza. Ci adopereremo per contribuire, con una raccolta fondi, a sostenere i loro sforzi”.

Il terremoto registrato nella notte ha interessato soprattuto alcune località tra il Lazio e le Marche provocando – il bilancio è ancora ufficioso – alcune decine di morti e la distruzione di interi centri abitati. Sul posto sono già arrivati mezzi di soccorso e volontari da tutta Italia. L’Avis fa sapere che c’è anche bisogno di sangue di tutti i gruppi.