Capri Watch, fashion accessories

Da domani Villa Fiorentino ospita il Lemonjazz Festival

villa-fiorentino-66

SORRENTO. Arriva il Lemonjazz Festival, la prima edizione della kermesse musicale ispirata al tesoro giallo della penisola sorrentina e ambientata in uno dei giardini più caratteristici di Sorrento, quello di Villa Fiorentino. Da domani, mercoledì 5 luglio e fino a domenica prossima, sarà questa la location per i concerti di artisti del panorama musicale internazionale.

Daranno il via alla cinque giorni del Lemonjazz gli Avion Travel, già vincitori del Festival di Sanremo nel 2000, un gruppo storico composto da sei musicisti che dagli anni ’90 ad oggi ha collezionato successi, premi e collaborazioni prestigiose. Peppe Servillo, voce e leader del gruppo, riesce ad interpretare la musica poeticamente grazie ad una forte espressività e uno stile unico.

Giovedì 6 luglio sarà la volta di una nuova rivelazione della musica jazz, l’artista di Meta Claudio De Rosa a cui seguirà l’Alfredo Rodriguez Trio. Claudio De Rosa ha coltivato già giovanissimo la passione per la musica esibendosi in importanti jazz club e festival in Italia. A soli 25 anni ha già ottenuto una serie di prestigiosi riconoscimenti internazionali. Il suo nuovo lavoro discografico è recente ed è prodotto dalla Incipit Records in collaborazione con Lemonjazz.

Nella stessa serata è in programma anche la performance dell’Alfredo Rodriguez Trio. Il talentoso pianista cubano ha abbandonato Cuba per suonare con Quincy Jones. Oggi rappresenta il nuovo jazz latino. Il portamento e i modi di un gentiluomo d’altri tempi, due mani che danzano sulla tastiera del pianoforte con passione, danno vita a un arcobaleno di emozioni.

Venerdì 7 luglio l’appuntamento è con James Taylor Quartet, dallo stile tutto particolare per il quale si è coniato un nuovo termine musicale, acid jazz, un gruppo simbolo, quindi, in perfetta sintonia con Lemonjazz. Il loro acid jazz insieme al funk britannico è capitanato dall’hammondista James Taylor e proprio alla rivisitazione sonora dell’organo hammond devono i loro più grandi successi e coinvolgimenti in importanti collaborazioni, anche cinematografiche.

Sabato 8 luglio suonerà Livio Minafra, vincitore del Top Jazz 2011 come leader del miglior gruppo dell’anno. L’artista si presenta al pubblico come il nuovo talento del panorama musicale italiano. Giovanissimo, già diplomato in pianoforte, Minafra entra nel mondo del jazz con un approccio fresco e innovativo.

A seguire, nella stessa serata, è in programma l’esibizione della band composta da Javier Girotto & Aires Tango. In questo caso, però, l’appuntamento è ancora in dubbio. Javier Girotto, infatti, come riportato anche dalle cronache nazionali, giovedì scorso è stato vittima di un’aggressione a Roma da parte di un tassista. Il musicista ha riportato la frattura del setto nasale e sebbene sia stato dimesso dall’ospedale dove era ricoverato, ancora è in dubbio la sua partecipazione alla manifestazione sorrentina. Girotto ha comunque assicurato gli organizzatori che farà di tutto per poter suonare a Villa Fiorentino.

Domenica 9 luglio, infine, si esibiranno Billy Cobham, Stanley Jordan e Christian Galvez. In questo caso si parla di leggende del jazz internazionale. I loro successi sono accompagnati dalla loro fama per bravura e virtuosismo che fanno da faro ai musicisti jazz di tutto il mondo.

Il Lemonjazz è organizzato dal Comune di Sorrento, in collaborazione con la Fondazione Sorrento, nell’ambito della rassegna “Sorrento Incontra”. La direzione artistica è di Mario Mormone.