Convenzione Comune-Museo Correale per i matrimoni civili

Matrimoni-

SORRENTO. Una convenzione tra il Comune di Sorrento e il Museo Correale di Terranova, per regolare i rapporti tra i due enti in occasione dei matrimoni civili che si svolgono nella struttura museale. Il documento, firmato nei giorni scorsi, rinnova di fatto gli accordi di collaborazione, alla luce dei risultati positivi raggiunti dal 2013 ad oggi.

Museo_Correale_di_Terranova

Anche per il prossimo triennio, dunque, il 40% degli importi posti a carico dei nubendi sarà versato nell’erario comunale, mentre il restante 60% andrà direttamente al Museo, che, comunque, sarà tenuto a farsi carico, a proprie spese, dei servizi di pulizia, manutenzione, gestione e custodia degli ambienti, degli oneri assicurativi per danni a persone e cose e della messa a disposizione del personale occorrente e della promozione dei matrimoni.

“Grazie all’intesa – commenta il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo – contiamo di perseguire nuovi traguardi. La richiesta di matrimoni civili presso il Museo Correale, oltre a contribuire alle entrate municipali, rappresenta un veicolo di promozione in Italia e nel mondo di Sorrento e delle sue bellezze storico­-artistiche”.