Concessioni per gli arenili, i termini per le domande

bagnantiaMarinaGrande

SORRENTO. Nel 2010 la Giunta municipale ha approvato lo schema di convenzione, non lucrativa, disciplinante lo svolgimento delle attività di noleggio di sedie sdraio, lettini ed ombrelloni presso gli arenili in concessione al Comune di Sorrento al fine di dotarli dei servizi minimi essenziali, quali: igienico­sanitario, primo soccorso e spogliatoio, con obbligo per il dirigente del settore Demanio di provvedere alla stipula della convezione con il soggetto richiedente, propedeutica allo svolgimento delle attività previste. In sostanza chi otteneva la concessione per noleggiare le attrezzature da mare doveva anche garantire una serie di servizi minimi ai bagnanti.

marina-di-puolo

Il provvedimento è stato poi integrato nel corso degli anni e nel 2015 si decise che si puntava ad individuare due soggetti con i quali sottoscrivere le convenzioni in merito agli arenili di Marina di Puolo e di Marina Grande. Ora, però, il dirigente del servizio comunale che si occupa di Demanio marittimo, architetto Paola Gargiulo, ha imposto dei limiti temporali ben precisi per la presentazione delle istanze.

Per l’anno in corso il termine ultimo è fissato per il prossimo 10 maggio. Poi, a partire dal 2017, coloro che vogliono concorrere per ottenere le concessioni devono presentare le domande agli uffici del Comune di Sorrento nel periodo tra il primo febbraio ed il primo marzo di ogni annualità.