Ciclismo, domenica in programma il “Giro delle due Costiere”

Giro-costiera-Ciclismo

SORRENTO. Domenica prossima si corre la dodicesima edizione del “Giro della Penisola Sorrentina e Costiera Amalfitana”, una gara ciclistica a livello amatoriale.
La manifestazione parte e si conclude ad Agerola. Il via scatterà alle 8 e l’arrivo è previsto intorno alle 13. Gli atleti si confronteranno su un percorso di cento chilometri.Giro-ciclismo-amalfi

Dopo l’avvio si procederà in direzione di Castellammare di Stabia, poi i ciclisti proseguiranno verso la penisola sorrentina affrontando la prima asperità della giornata, la “Salita di Punta Scutari” con 3 km al 5 per cento, che servirà ad allungare il gruppo e fare una prima selezione. Il gruppo attraverserà il corso Italia, da Meta a Sorrento, per poi proseguire in direzione di Massa Lubrense, da dove inizia la parte più tecnica del percorso. Per 7 chilometri si affronteranno pendenze anche del 6 per cento, fino ad arrivare a Termini, da dove si prosegue verso Sant’Agata sui due Golfi. A questo punto gli atleti dovranno cimentarsi con le difficili rampe del Picco Sant’Angelo, dove sarà posto il primo “Gran Premio della Montagna” di giornata.

Si approda, poi, in costiera Amalfitana: prima Positano, poi Praiano e Furore. Giunti nel territorio comunale di Amalfi, si affronteranno i 12 chilometri finali con pendenza media del 5 per cento fino a raggiungere il secondo “Gpm”. Dopo lo scollinamento si procederà per altri 2 chilometri fino a raggiungere il traguardo di Agerola.