Capri Watch, fashion accessories

Chiusura della “Sorrentina”, il sindaco di Sorrento scrive al prefetto

Giuseppe-Cuomo1

SORRENTO. “Una situazione insostenibile”. È così che il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, definisce la chiusura della litoranea della statale “Sorrentina” tra Castellammare di Stabia e Vico Equense a causa di un masso che rischia di staccarsi dal costone roccioso che sorge al lato della carreggiata. Lo stop alla circolazione veicolare e pedonale lungo l’arteria è stato deciso dalla polizia municipale stabiese in attesa degli interventi di messa in sicurezza. Già da questa mattina il blocco nella zona di Pozzano sta provocando pesanti disagi alla circolazione anche all’interno della galleria “Santa Maria di Pozzano” rimasta unica via di collegamento per raggiungere la costiera sorrentina.

“La chiusura che vede interessata la 145 tra Vico Equense e Castellammare di Stabia provoca gravi ripercussioni in termini di viabilità ed ancora più gravi conseguenze sull’immagine e sull’economia dell’intera penisola sorrentina”, si legge nella nota che il sindaco Cuomo ha inviato al prefetto di Napoli, Carmela Pagano, ed anche al governatore della Campania Vincenzo De Luca, all’Anas ed agli altri sindaci del comprensorio sorrentino, oltre che al primo cittadino di Castellammare di Stabia.

“Peraltro – ha aggiunto Cuomo – i problemi riscontrati si ripercuotono ulteriormente sulla già precaria viabilità del Comune di Vico Equense”. Poi l’invito ad intervenire urgentemente anche perché “trattasi di una situazione insostenibile soprattutto in considerazione del fatto che ci si trova ormai in piena stagione turistica”. Il sindaco di Sorrento, infine, invita il prefetto anche a “convocare tutti gli enti direttamente interessati qualora il caso lo richieda”.