Capri Watch, fashion accessories

Botti di Capodanno, 35 feriti tra Napoli e provincia

ambulanza

È di 35 feriti a causa dei botti il bilancio dei festeggiamenti per il Capodanno tra Napoli e provincia. Il più giovane ha appena 8 anni ed ha riportato lesioni alla mano destra per lo scoppio di un petardo. In particolare risulta che a Napoli sono state 22 le persone ferite per lo scoppio di fuochi d’artificio ed altri 13 in provincia.

Un 23enne ha perso due dita della mano destra mentre un 27enne di Castel Volturno, in provincia di Caserta, rischia di perdere l’occhio destro. Un 52enne di Casavatore è stato ricoverato per lesioni al braccio ed alla nuca, mentre un 49enne di Portici ha riportato ustioni su diverse parti del corpo.

In ogni caso il bollettino è meno drammatico rispetto allo scorso anno quando il bilancio fu di 46 persone ferite tra Napoli e la sua provincia.