Boom delle spese legali, troppi contenziosi

lavori_via_capo

SORRENTO. Più 320%. Fa riflettere il dato diffuso dal governo sulle spese legali sostenute dal Comune di Sorrento nel 2014. La cifra complessiva supera il mezzo milione di euro, una vera e propria voragine per i conti pubblici del palazzo municipale. Ad aggravare la situazione, naturalmente, il boom dei risarcimenti chiesti per gli incidenti stradali provocati, secondo i ricorrenti,dai lavori in corso in quasi tutte le strade cittadine. Naturalmente ci sono anche altre voci di spesa in questo settore, soprattutto contenziosi per quanto riguarda le pratiche relative all’edilizia. Sul versante incidenti, comunque, qualcosa si può fare: le ditte che sono al lavoro quasi sempre lasciano le strade in condizioni pietose con l’asfalto che si sgretola dopo pochi minuti.