Nuovo blitz della guardia costiera nel porto di Capri

MOLO-CAPRI

CAPRI. Continuano i serrati controlli della guardia costiera sui fondali del porto commerciale di Capri dove a entrare in azione questa notte, poco prima dell’alba, su mandato della Procura, sono stati i sub giunti da Napoli.

Il blitz ha riguardato gli ormeggi e gli spazi per i posti barca dati in concessione al pubblico e ai privati per verificare il rispetto delle misure e delle normative. Al momento non si conoscono i risultati dell’intervento anche perché gli atti sono stati inviati al magistrato per gli adempimenti del caso e per continuare l’inchiesta che è partita nel mese di giugno e che ha già portato al sequestro di alcuni gavitelli utilizzati dal Gruppo Motoscafisti.

L’operazione odierna ha interessato tutto lo specchio acqueo del porto di Capri ispezionato dai militari della capitaneria di porto con la collaborazione della guardia di finanza.