Bastione di Parsano, appello per l’apertura, l’assessore: “Procedura avviata”

bastione-parsano-chiuso

SORRENTO. “A stagione turistica abbondantemente inoltrata, sembra assurdo non conoscere i tempi di riapertura del suggestivo sito storico del Bastione di Parsano: i cancelli sono chiusi da mesi. Ci si domanda cosa manchi per riaprire un bene storico-culturale di tale importanza, cosa rallenti il processo di riorganizzazione delle visite, cosa ostacoli il diritto di tutti noi ad usufruire di quell’incomparabile scorcio della nostra città?”.

Bastione-di-Parsano

E’ il senso della lettera-appello trasmessa al sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, dal Movimento 22 dicembre. Una missiva che parte da una amara constatazione: l’antico Bastione di Parsano, riaperto al pubblico nel 2010 dopo un lungo intervento di restyling e consolidamento, è ancora “serrato”.

“Dal gennaio 2016 – scrive il Movimento -, il più imponente sistema difensivo della città, è chiuso e non si conoscono i tempi della sua riapertura, né chi sarà a gestirne la cura, a sostenerne la sorveglianza e ad esporne le peculiarità storico-culturali agli abitanti e ai turisti. Il Movimento “22 Dicembre – Sorrento” chiede al sindaco e alla sua Giunta quali siano i tempi di riapertura del Bastione, trovandoci ormai in primavera inoltrata e con la città già ampiamente frequentata da migliaia di visitatori che ne vorrebbero carpire bellezze e segreti”.

coppola

E infine, una riflessione: “Oggi proteggere quel Bastione, preservarne la bellezza e custodirne la memoria – conclude la lettera del Movimento -, equivale a difendere ancora Sorrento, sebbene in forme nuove e, fortunatamente, molto meno cruente di quelle dei secoli passati. Il Bastione di Parsano e le Antiche Mura Vicereali sono parte dell’identità sorrentina, essenza del nostro vivere, qui e ora, in questa città millenaria, pietra tangibile di un sentimento di appartenenza che va oltre il titolo di residenza e che, piuttosto, coinvolge emotivamente tantissime persone nel mondo, le quali, come noi, amano Sorrento”.

All’appello del Movimento risponde l’assessore al Marketing territoriale di Sorrento, Massimo Coppola: “L’amministrazione ha già avviato le procedure per il nuovo affidamento per la custodia e l’apertura del Bastione di Parsano ed a breve il sito storico riaprirà i battenti”.