Capri Watch - Fashion Accessories

Auto con le ruote squarciate a Nerano. Staiano: Mancano controlli

ruote-squarciate-nerano

Sette auto con gli pneumatici squarciati con i proprietari impossibilitati a ripartire dopo una escursione balneare alla baia di Ieranto. Un episodio analogo si è verificato ieri, ma è rimasto circoscritto a un numero più esiguo di vetture, in sosta lungo la strada che conduce al borgo di Nerano, zona di attraversamento per i bagnanti diretti a Marina del Cantone, nel territorio del Comune di Massa Lubrense. Un gesto vandalico sul quale indagano gli agenti della polizia municipale.

Una vicenda sulla quale interviene il leader dell’opposizione in Consiglio comunale, Lello Staiano. “La vendetta privata va condannata senza se e senza ma – sottolinea -. È inconcepibile poi che non ci sia un sistema di videosorveglianza per identificare i responsabili, che non si siano presidiati questi luoghi nel weekend, ma soprattutto che si sia arrivati impreparati a oggi.

L’ordinanza regionale di De Luca, che tutti abbiamo letto, prevedeva che i Comuni realizzassero i Piani disciplinari per l’accesso alle spiagge libere. E invece? Nulla, il caos. I sindaci dovrebbero agire insieme per dettare regole chiare e precise. Lo avevano anche annunciato.

A mio parere – chiarisce Staiano – le spiagge libere andrebbero affidate in via provvisoria, con pulizia e fornitura dei servizi essenziali a carico del Comune, con la garanzia delle misure sanitarie. Solo così si garantisce la sicurezza dei cittadini, e si evitano questi bruttissimi episodi. Non si può cadere dal pero”.