Aumentano le corse della Circum sulla linea Sorrento-Napoli

Circum11

Un numero maggiore di corse della Circumvesuviana in penisola sorrentina. Ad anticipare la revisione degli orari dell’Eav è stato il consigliere regionale della Regione Campania, Alfonso Longobardi, vicepresidente della Commissione Bilancio, che ha dichiarato: “Ringrazio il collega consigliere regionale Luca Cascone, presidente della Commissione Trasporti, ed i vertici Eav, in particolare l’amico Umberto De Gregorio, per aver programmato già da fine giugno l’aumento delle corse della Circumvesuviana da Napoli a Sorrento”.

A partire dal 23 giugno, infatti, nei fine settimana, ci saranno corse suppletive della Circumvesuviana (ultima partenza da Sorrento verso Napoli alle 23:39). “Il tutto – precisa Longobardi – in piena collaborazione con i sindaci della costiera sorrentina. Già nel 2015, appena insediato in Consiglio regionale, raccolsi le richieste e le istanze dei cittadini e dei pendolari che chiedevano di poter potenziare i trasporti in costiera. A tal proposito con il collega Cascone e con Eav approfondimmo la possibilità di programmare l’aumento delle corse della Circumvesuviana al fine di migliorare la mobilità nella zona”.

L’annuncio dell’Eav, che da giugno nei weekend effettuerà più corse, è estremamente positivo, anche perché è un primo importante passo per contribuire a decongestionare il traffico veicolare che, come sottolinea ancora il consigliere regionale “in penisola sorrentina da tempo è un problema significativo e va affrontato. Migliorare la mobilità, aumentare la qualità dei servizi, potenziare i trasporti alternativi all’automobile sono elementi imprescindibili per avere un territorio più vivibile e fruibile ai cittadini ed ai turisti, che sono sempre più in aumento in Campania”.

“Le tematiche della mobilità sostenibile in costiera sorrentina – conclude Longobardi – sono emerse anche nei recenti incontri e convegni che ho svolto in zona, nei quali mi è stata rappresentata tra le prime criticità della penisola proprio il traffico”.