Arte moderna e tradizione a braccetto a Villa Fiorentino

arnaldo-pomodoro-studenti-grandi

SORRENTO. La contaminazione dell’arte moderna sulla tradizione. Un percorso entusiasmante che a Sorrento ha trovato terreno fertile grazie agli studenti e agli insegnanti del liceo artistico “Francesco Grandi”.

L’evoluzione della tarsia Sorrentina utilizzando proprio gli stilemi dettati da Dalì, Picasso, Pomodoro. Ieri sera a Villa Fiorentino la conferma che questo percorso sta dando i suoi frutti. Gli studenti del Grandi, accolti dal direttore della Fondazione Sorrento, Luigi Gargiulo, hanno messo a confronto proprio la lavorazione classica della tarsia con le nuove tendenze e soprattutto i nuovi materiali.

Ebbene i ragazzi del Grandi, grazie alle influenze ricevute da questi grandi maestri dell’arte e grazie agli sforzi della Fondazione Sorrento che negli ultimi tre anni ha organizzato rassegne di rilievo internazionale (Dalì, Picasso, Pomodoro tanto per citare i nomi più noti) stanno dimostrando che l’arte moderna può e deve diventare un veicolo di crescita.