Anziano muore schiacciato da basoli a Casarlano

carabinieri_notte

SORRENTO. Tragedia nella zona collinare: un anziano muore sepolto da una pila di basoli in pietra vesuviana. L’incidente di è verificato nel pomeriggio di ieri, ma il corpo dell’uomo è stato rinvenuto solo in serata dopo che la moglie, non vedendolo rincasare, ha lanciato l’allarme.

La vittima, Benito Aiello, aveva 72 anni. Come ogni giorno l’anziano aveva raggiunto il fondo agricolo che possedeva in via Rivezzoli. Mentre era impegnato ad accudire le galline in una baracca adibita a pollaio, il 72enne è stato travolto da un cumulo di pesanti lastroni in pietra che erano accumulati su una pedana di legno. Probabilmente la pioggia di questi giorni ha minato la solidità della struttura che ha ceduto provocando la caduta delle pesanti pietre.

Sul posto, dopo la segnalazione della moglie, sono arrivati i Carabinieri della compagnia di Sorrento ed i Vigili del Fuoco del distaccamento di Piano di Sorrento. I pompieri hanno subito rimosso i basoli e rinvenuto il corpo di Benito Aiello ormai già privo di vita.