Aliscafo Snav salva peschereccio che rischia di affondare a Capri

catamarano-snav

CAPRI. Rocambolesco salvataggio per un peschereccio che imbarcava acqua al largo di Capri. A soccorrere il mezzo in difficoltà è stato il catamarano Alcione della compagnia Snav. La nave da pesca Marilibera è stata raggiunta dall’aliscafo che era impegnato nella corsa delle 8:05 sulla rotta Capri-Napoli, con a bordo una sessantina di persone, le quali hanno documentato con i loro telefonini tutte le fasi del salvataggio.

Al timone dell’Alcione il comandante Amedeo Buonocore, che ha diretto il natante di linea sulle coordinate da cui era stato lanciato l’Sos, accostando il peschereccio. Una situazione delicata, con il Marilibera che imbarcava acqua da una grossa falla ed era in balia del mare mosso, con alte onde causate dal forte vento di scirocco che per tutta la mattinata di ieri ha flagellato il golfo di Napoli.

Mentre il catamarano della Snav era sul posto per i primi soccorsi, sono sopraggiunte anche una motovedetta della guardia costiera ed un’unità dei vigili del fuoco che hanno consentito al peschereccio di approdare a Napoli.