Al chiostro della Grazie la mostra di pittura “Amor Artis”

quadri-daniela-simonetta

SORRENTO. Una mostra che nasce nel segno dell’amicizia. Si, perché Daniela Aprea e Simonetta Costagliola, prima di condividere la passione per l’arte, erano già legate da un profondo rapporto di reciproco affetto. Poi è arrivata la voglia di mettersi in gioco per coltivare in modo serio, e non senza sacrifici, quello che è nato come un hobby, ma è man mano cresciuto fino a diventare un punto fermo delle loro vite. E’ così che oggi si scopre che Daniela e Simonetta avevano un grande potenziale artistico che, ora, grazie alla loro caparbietà, può trovare finalmente libera espressione nella pittura.

quadri-daniela-simonetta-1

Ma per mettersi in gioco davvero non si accontentano più di dipingere in casa e far apprezzare il loro talento solo ad amici e conoscenti, ma vogliono confrontarsi con la realtà, capire cosa pensa il pubblico della loro arte. E’ così che Daniela e Simonetta hanno organizzato l’esposizione dal titolo “Amor Artis” che sarà ospitata presso il chiostro di Santa Maria delle Grazie di piazza Sant’Antonino, a Sorrento. Mostra che ha ottenuto anche il patrocinio morale dell’amministrazione comunale.

L’inaugurazione è programmata per il 20 luglio, alle ore 21. Le opere potranno poi essere ammirate anche nelle serate successive, dalle 21 alle 24, fino al 31 luglio.

daniela-simonetta

Daniela Aprea e Simonetta Costagliola

I visitatori avranno così modo di apprezzare i 60 quadri esposti lungo il corridoio dello splendido chiostro di piazza Sant’Antonino realizzati da Daniela e Simonetta con le tecniche che ritengono più congeniali per esprimere la loro arte: acquerello e pastello. In particolare, per quanto riguarda questo secondo stile pittorico, le due artiste possono vantare di essere le prime e, finora, le uniche, ad utilizzarlo nella zona della penisola sorrentina. Per apprenderne i segreti hanno partecipato ad alcuni workshop tenuti da grandi maestri di questa forma di espressione: Tina Guerrisi e, soprattutto, Ruben Belloso Adorna, pastellista di fama mondiale.

Ma la voglia di crescere e di affermarsi ha spinto Daniela e Simonetta ad approfondire anche le altre tecniche, tanto da aver seguito diversi corsi in varie zone d’Italia per affinare il disegno ed acquistare la padronanza degli acquerelli.

Ora la parola passa ai critici ed anche ai semplici appassionati che dal 20 al 31 luglio vorranno ammirare le loro opere al chiostro di Santa Maria delle Grazie.