“Addetto al Booking” un progetto per avvicinare i giovani al lavoro

SCUOLA-LAVORO

In un periodo di forte crisi e scarsa valorizzazione dei giovani, la scuola interviene con numerosi progetti, venendo incontro ai propri studenti, aprendo a loro le porte del futuro. È questo il fine del progetto “Addetti al Booking” varato dall’Istituto Professionale San Paolo di Sorrento, timonato dalla Prof. Rosa Cirillo.

 

Il progetto ha impegnato gli alunni delle classi 4a e 5a all’Hilton Sorrento Palace, grazie alla preziosa disponibilità fornita dal direttore, Paolo Pedrazzini. Durante gli stage presso la struttura alberghiera, agli alunni è stata spiegata l’importanza dell’accogliere il cliente con gentilezza e cura, in modo da farlo sentire a casa propria in un ambiente confortevole e curato.

“Questo è un progetto importante per lo studente, in quanto gli permette di cimentarsi nel mondo del lavoro sotto la guida dei nostri tutor. Ringrazio la dottoressa Daniela Somma per la disponibilità ad accogliere i nostri giovani e per tutto quello che l’Hilton Sorrento Palace ha insegnato ai nostri alunni” dichiara il prof. Rosario Pocobelli, referente del progetto. Un progetto importante che permette agli studenti di acquisire, oltre che al diploma, anche un titolo professionale che consentirà ai neodiplomati di accedere con meno problemi al mondo del lavoro, visto che l’alternanza scuola-lavoro si può ritenere un’esperienza lavorativa diretta.

Inoltre, grazie al buon esito del progetto, l’Hilton Sorrento Palace garantirà una “corsia preferenziale di assunzione” agli alunni che hanno partecipato allo stage e che faranno domanda di lavoro alla struttura dopo aver conseguito il diploma.

RIPRODUZIONE RISERVATA