Capri Watch - Fashion Accessories

Abusi edilizi a Sorrento, altri 6 soggetti denunciati

abusivismo-edilizio

SORRENTO. Continua l’offensiva contro “mattone selvaggio”. Gli agenti della polizia municipale, coadiuvati da personale dell’ufficio Antiabusivismo del Comune di Sorrento, nel corso del mese di dicembre hanno segnalato sei soggetti tra società e persone fisiche alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata come proprietari degli immobili dove sono stati commessi gli abusi e committenti delle opere contestate.

In particolare, in via Atigliana, sono stati rilevati ulteriori interventi su lavori già oggetto di precedenti rilievi come la sostituzione di tre infissi che risultano essere differenti dai preesistenti sia per quanto riguarda il colore che per il materiale utilizzato. Sempre nella stessa proprietà agenti e tecnici hanno riscontrato la collocazione in modo stabile di una roulotte utilizzata come deposito ed anche la presenza di segni di dissesto idrogeologico del sito. Denunciato il proprietario dell’area.

Tre, invece, le persone deferite per la posa in opera di pannelli in fiberglass al primo piano ed a quota di calpestio del sottotetto in sostituzione del manto esistente presso un fabbricato di via dell’Accademia. In via Marina Grande, presso un pubblico esercizio, rilevata la posa di una pedana in legno di circa 50 metri quadrati e di un palo con insegna a bandiera retroilluminata. Denunciata la società titolare dell’attività.

Infine, in via Nastro Verde, all’interno di una proprietà, caschi bianchi e funzionari comunali hanno verificato la realizzazione in mancanza di autorizzazioni di un gazebo con struttura in metallo e copertura in tessuto di 9 metri quadrati. Anche in questo caso il proprietario è stato segnalato all’autorità giudiziaria.