A Vico un “Wall of fame” sul modello hollywoodiano della “Walk of fame”

MariagraziacucinottaaVico1

VICO EQUENSE. Un muro dove raccogliere gli autografi delle star del cinema ospiti delle varie edizioni del Social World Film Festival, la kermesse del cinema sociale che si svolge ogni anno a Vico Equense.

L’iniziativa, già annunciata l’estate scorsa dall’ideatore della rassegna, Giuseppe Alessio Nuzzo, durante la serata dedicata alla madrina, Maria Grazia Cucinotta, sarà a breve realizzata concretamente. L’Associazione ha chiesto e ottenuto dalla Giunta l’autorizzazione a installare un muro in piazza Kennedy per ospitare gli autografi delle star del cinema, che saranno riportati su targhe di bronzo.

Per la realizzazione del progetto si attende ora il via libera della commissione edilizia comunale e della Soprintendenza.

Il “Wall of fame” di Vico Equense includerà anche una targa in ceramica da 3 metri per 30 centimetri e il primo autografo, quello di Maria Grazia Cucinotta, impresso dall’attrice la scorsa estate su una lastra d’argilla e che sarà riportato su una targa di bronzo da 30 per 20 centimetri. Una firma alla quale, nel corso degli anni e delle edizioni, se ne aggiungeranno molte altre. Le targhe saranno inoltre contornate da listelli di marmo simili a quelli usati per il rivestimento della piazza.

L’opera potrebbe essere realizzata già prima della prossima edizione del Festival, la quarta, che si svolgerà dal 1 al 9 giugno, sul tema “L’amore che unisce”.

RIPRODUZIONE RISERVATA