Capri Watch - Fashion Accessories

A Vico Equense mascherine obbligatorie fuori casa

bimba-cinese

VICO EQUENSE. Obbligo per tutti i cittadini di usare le mascherine protettive quando sono all’esterno della propria abitazione. È quanto stabilisce un’ordinanza del sindaco di Vico Equense, Andrea Buonocore, la cui efficacia è prevista a partire da oggi. Il provvedimento è un’ulteriore misura precauzionale al fine di proteggere sé stessi e gli altri dalla possibilità di contagio, utilizzando sempre la mascherina o ogni altro idoneo dispositivo protettivo, e nel caso sia necessario in relazione al contesto, proteggere le mani con guanti.

Con la stessa ordinanza il primo cittadino di Vico Equense ha anche imposto ai titolari delle attività commerciali ed a tutti gli addetti a qualsiasi titolo presenti all’interno dei locali, negli orari di apertura, di fare uso di guanti e mascherine. L’accesso agli esercizi al dettaglio, al fine di limitare al massimo la concentrazione di persone, è consentito a un solo componente per nucleo familiare, fatta eccezione per la sola necessità di non lasciare soli minori, disabili o anziani.

Un’altra ordinanza impone fino al 13 aprile, che ogni attività commerciale, fermo restando l’obbligo di mettere a disposizione degli utenti prodotti igienizzanti all’ingresso del negozio, dovrà provvedere ad una sanificazione di tutti i locali con frequenza giornaliera, da farsi dopo la chiusura serale. In più dovranno essere esposte quotidianamente all’ingresso dei locali comunicazioni al pubblico, anche a firma del titolare dell’attività, nelle quali si attesta l’avvenuta sanificazione ed i prodotti utilizzati.