Capri Watch, fashion accessories

A Sorrento via libera ai parcheggi per l’estate

parcheggi-stagionali

SORRENTO. Limitare l’impatto del traffico sulla vivibilità urbana attraverso l’apertura di aree di sosta per il periodo estivo. È lo scopo dell’ordinanza emanata l’altro giorno dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, per individuare gli spazi che durante i prossimi mesi possono essere destinati a parcheggio. Il provvedimento, che fino a qualche anno fa veniva emanato dal prefetto di Napoli, nasce dalla necessità di decongestionare, per quanto possibile, la città, garantendo la presenza di più posteggi per le auto ed anche per i bus turistici, tenendo conto del fatto che, come spiega lo stesso primo cittadino, “il blocco prolungato del traffico veicolare può anche essere pregiudizievole per eventuali operazioni di emergenza e soccorso”.

La decisione di reperire altri parcheggi oltre quelli pubblici e privati autorizzati ad operare tutto l’anno, scaturisce anche dalla convinzione che “l’inadeguatezza di aree di sosta, anche solo provvisorie o temporanee, specie nelle zone normalmente utilizzate per la balneazione, obbliga i vacanzieri e turisti in genere a girovagare con i propri veicoli per il territorio cittadino in cerca di uno spazio idoneo, contribuendo ad elevare l’inquinamento acustico ed atmosferico”.

L’ordinanza, pertanto, dispone che i parcheggi a carattere stagionale potranno essere operativi esclusivamente nel periodo compreso il 20 aprile ed il prossimo 31 ottobre. Il provvedimento stabilisce che devono essere comunque “aree che, per quanto attestato dal comando della polizia municipale, siano idonee e necessarie ad evitare ricadute negative del flusso veicolare esistente durante il periodo estivo sull’ordine e la sicurezza pubblica e fermo restando il rispetto dello stato dei luoghi e dell’ambiente e, in ogni caso, senza modificare la situazione preesistente e senza alcun intervento edilizio”.

I proprietari dei suoli che abbiano tali caratteristiche e che siano interessati all’apertura di un’area di sosta estiva, possono inviare una comunicazione al Comune di Sorrento, più esattamente all’ufficio Attività produttive, notificando l’apertura del parcheggio, sempre nel rispetto delle leggi e dei regolamenti vigenti.