A Sorrento lo spettacolo di Ambrogio Sparagna

ambrogio-sparagna

SORRENTO. Sabato 28 gennaio, ore 19, al teatro Tasso di Sorrento, si terrà l’attesa tappa del “Viaggio in Italia. La musica e i balli del BelPaese” con Ambrogio Sparagna e la sua Orchestra Popolare italiana. Un itinerario affascinate nella musica popolare italiana, tra serenate e ballate, ninne nanne e tarantelle d’amore, ritmi frenetici e saltarelli.

Un’occasione speciale, per conoscere più da vicino un patrimonio musicale importante ma ancora poco valorizzato fuori dai confini nazionali. Ed anche una festa italiana, realizzata ascoltando ritmi, melodie, lingue regionali e strumenti musicali curiosi che hanno fatto la storia culturale del Belpaese.

Ad accompagnare Ambrogio Sparagna, sarà una piccola orchestra di validi solisti – Raffaello Simeoni (voce, fiati popolari), Diego Micheli (contrabbasso), Alessia Salvucci (tamburelli) ed Erasmo Treglia (violino e ghironda) – che vanta una ricca ed importante esperienza internazionale, sempre attenta a coinvolgere il pubblico e a farlo “camminare” sulla musica attraverso una proposta di spettacolo vivace e divertente.

Musicista, direttore d’orchestra ed etnomusicologo, Sparagna è un instancabile ricercatore di musiche, canti e balli tradizionali delle varie regioni italiane. Fondatore dell’Orchestra della Notte della Taranta, dell’Orchestra Popolare Italiana e della Scuola di musica popolare contadina, ideatore del Festival della Taranta e del festival della Zampogna, si esibisce sui palchi di mezzo mondo, portando in scena tutto il fascino della musica popolare.

La kermesse chiude la rassegna Sorrento Incontra, diretta da Mvula Sungani e promossa dall’assessorato agli Eventi del Comune di Sorrento, nell’ambito della IX edizione del cartellone di M’Illumino d’Inverno, con la collaborazione della Fondazione Sorrento e della Fondazione Lucio Dalla.

Informazioni sul sito www.milluminodinverno.it o al recapito telefonico 0818075525.