A Sorrento arriva La via della Pizza

pizza-record

SORRENTO. Non sarà iscritta nel Guinness dei Primati, ma certamente entrerà nella storia di Sorrento. Si tratta della pizza che sarà realizzata il prossimo 5 aprile lungo via Padre Reginaldo Giuliani, nel centro storico di Sorrento. L’idea è dell’assessore al Commercio ed al Marketing territoriale, Massimo Coppola, che, per l’occasione si avvarrà della collaborazione del Forum dei Giovani.

L’iniziativa è stata denominata “La via della Pizza” ed avrà una finalità sociale: il ricavato sarà utilizzato per l’acquisto di un defibrillatore. “Vogliamo realizzare una pizza lunga 100 metri da far gustare sui tavoli sistemati nella parte antica della città – spiega l’assessore Coppola -. Ringrazio fin d’ora coloro che ci affiancheranno a titolo completamente gratuito per la riuscita dell’evento”. I ragazzi del Forum dei Giovani si occuperanno di raccogliere le offerte che poi saranno destinate alla finalità prevista.

La pizza che sarà realizzata a Sorrento di sicuro non potrà ambire a scalzare il record mondiale detenuto da quella realizzata durante l’Expo di Milano 2015 lunga ben 1.595,45 metri, ma di certo sarà ricordata per molto tempo dai sorrentini e dai turisti che parteciperanno all’iniziativa in programma dalle 16 alle 21 di martedì 5 aprile. Tutto ciò proprio mentre è stata avanzata la candidatura della pizza a diventare Patrimonio Immateriale dell’Unesco, decisamente uno spot azzeccato.

Nella foto una parte della pizza record realizzata per l’Expo di Milano ed entrata nel Guinness dei Primati.