Capri Watch, fashion accessories

A Meta appuntamento con la Via della Croce

via-della-croce-meta

META. Si rinnova l’appuntamento con la Via della Croce, la rappresentazione della Passione e Morte di Gesù che lunedì 15 aprile trasformerà Meta nella Gerusalemme di duemila anni fa. Organizzata dall’associazione Olivi Olimpici con il patrocinio e il contributo del Comune di Meta, la manifestazione si articolerà in due momenti.

A partire dalle ore 18:30 e fino alle ore 19:30 sarà possibile visitare i quadri viventi: il cenacolo e la scena del tradimento di Gesù a opera di Giuda in via Cristoforo Colombo, l’orto degli ulivi nel giardino alle spalle dell’ufficio postale, il sinedrio nello spazio esterno della scuola media in via Guglielmo Marconi, i soldati romani e le pie donne lungo corso Italia, il pretorio in piazza Vittorio Veneto.

Alle ore 19:30, invece, da via Cristoforo Colombo prenderà il via la “ripresentazione storica” che rievocherà le ultime ore di vita di Gesù: il tradimento e la cattura di quest’ultimo, previsti rispettivamente in via Cristoforo Colombo e nel giardino alle spalle dell’ufficio postale; l’interrogatorio davanti al sinedrio, “ricostruito” nello spazio esterno della scuola media in via Guglielmo Marconi, e la successiva condanna di Gesù nel pretorio, per l’occasione riprodotto in piazza Vittorio Veneto. Da qui i figuranti si incammineranno verso via Cesine dove sono previste le scene della crocifissione e della successiva deposizione di Gesù nel sepolcro in attesa della risurrezione, oltre quella del suicidio di Giuda.