A Massa prende il via la raccolta monomateriale del vetro

Massa_Lubrense1

MASSA LUBRENSE. Parte la raccolta differenziata del vetro che, da domani, non andrà più conferito con altri materiali come plastica ed alluminio.

 

La campagna, che è denominata “Vetro vale… se è monomateriale”, è realizzata dal Comune di Massa Lubrense in collaborazione con Ancitel e Coreve, ha preso il via lo scorso 22 luglio con l’inizio della distribuzione degli appositi bidoncini alle utenze domestiche da parte del personale di Terra delle Sirene, l’azienda che gestisce il ciclo dei rifiuti a Massa Lubrense.

Da domani, invece, scatta il nuovo piano di raccolta. “Si tratta di un passo in avanti verso una differenziata di qualità – commenta il sindaco Leone Gargiulo – che ci consentirà di abbattere sensibilmente i costi di smaltimento e ci aiuterà a proseguire il cammino, avviato nel 2008 con l’inizio della raccolta porta a porta, per la tutela del nostro territorio”.

Grazie al conferimento differito del vetro (al quale non vanno aggiunti cristalli, pirofile da forno e ceramica) il Comune incasserà un bonus da parte del consorzio per gli imballaggi. Se il materiale sarà considerato di buona qualità si arriverà ad percepire anche 34 euro a tonnellata.

“Fin dalla fase della progettazione – spiega il presidente di Terra delle Sirene, Rosario Apreda -, sapevamo dell’importanza della raccolta monomateriale del vetro. Oggi siamo ancora più consapevoli che tale azione potrà riflettersi positivamente sull’intero sistema di gestione del ciclo integrato dei rifiuti”.

Per sensibilizzare i residenti, i proprietari di seconde case ed i turisti nei confronti della nuova campagna di raccolta differenziata, è in corso una fitta distribuzione di materiale informativo alle utenze, sia domestiche, che commerciali.

RIPRODUZIONE RISERVATA