Capri Watch - Fashion Accessories

A Marina di Puolo il primo corso sub per disabili – video –

corsi-sub-disabili

MASSA LUBRENSE. Un’esperienza unica, per un mare aperto a tutti, strumento ideale per abbattere le barriere. L’appuntamento è per venerdì prossimo, 14 settembre. a partire dalle ore 10:30, nella splendida cornice di Marina di Puolo. È nelle acque del borgo dei pescatori che sorge lungo la costa al confine tra Sorrento e Massa Lubrense, infatti, che il Parco marino di Punta Campanella ha organizzato il primo corso subacqueo per diversamente abili.

L’iniziativa, voluta dai vertici dell’Area marina protetta, si avvale della fondamentale collaborazione dell’Hsa (Handicapped scuba association international), associazione nata nel 1975 negli Stati Uniti che oggi promuove la subacquea per diversamente abili in tutto il mondo. Nel corso della giornata un team composto da sommozzatori professionisti formerà istruttori subacquei specializzati, che saranno poi in grado di accompagnare chi ha difficoltà motorie, o anche non vedenti, alla scoperta delle bellezze dei fondali marini.

Ma non solo. Ci sarà anche una sorta di “Battesimo del mare” per diversamente abili, i quali avranno l’opportunità, totalmente gratuita, di provare la straordinaria esperienza di un’immersione in assoluta sicurezza. “Lascia sulla riva la carrozzina e le costrizioni”, è questo lo slogan dell’evento, fortemente voluto dal presidente e dal direttore del Parco di Punta Campanella, Michele Giustiniani e Antonino Miccio e patrocinato dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Massa Lubrense, retto dal vice sindaco Giovanna Staiano.

Il corso di specializzazione è rivolto a istruttori, aiuto istruttori e guide divemaster. Al termine, sarà rilasciata l’abilitazione internazionale per i professionisti della subacquea che potranno insegnare o accompagnare sott’acqua le persone con disabilita fisiche e sensoriali.

“Sarà innanzitutto una giornata di festa per il mare, un mare aperto a tutti che va oltre qualsiasi barriera fisica – sottolinea il direttore dell’Amp Punta Campanella, Antonino Miccio -. Inoltre saranno formati diversi istruttori in grado di accompagnare diversamente abili sott’acqua, un’occasione da non perdere per i tanti appassionati della costiera. Ringraziamo l’Hsa (handicapped scuba association internazional) per la grande disponibilità e per le tante attività che svolge.”

Per informazioni, prenotazioni e contatti in merito all’iniziativa si può inviare una mail all’indirizzo subacquea@puntacampanella.org.