A Vico impianto di sorveglianza ko a causa di un fulmine

fulmine

VICO EQUENSE. Nei giorni scorsi un fulmine ha distrutto l’impianto di videosorveglianza cittadino. La saetta ha colpito una gru di un cantiere a ridosso del municipio, danneggiando tutto l’apparato degli occhi elettronici comunali. Una responsabilità diretta secondo la perizia presentata al protocollo dell’ente municipale dal tecnico incaricato. Tutto collegato quindi, ma prima di porre in essere eventuali procedimenti legali contro chi ha posizionato la gru, il Comune vuole riparare i danni. Un intervento che costerà alle casse dell’ente pubblico circa 4mila euro.

Risulta fondamentale, comunque, rimettere subito in sesto gli occhi elettronici posizionati all’ingresso della penisola.