Al via la gara d’appalto per il nido di San Liborio

nido-san-liborio

PIANO DI SORRENTO. Il responsabile dell’ufficio tecnico comunale, Graziano Maresca, ha dato il via libera al capitolato d’appalto per i lavori di ristrutturazione dell’edificio scolastico della frazione collinare. È stata sottoscritta, infatti, la determina con cui vengono approvati il bando e il disciplinare di gara. Le imprese interessate avranno di tempo fino al prossimo 22 settembre per far pervenire al Comune di Piano di Sorrento le buste con le offerte. Toccherà poi ad un’apposita commissione, i cui componenti saranno nominati nelle prossime settimane, il compito di valutare le proposte e scegliere quella economicamente più vantaggiosa.

Approvato dalla Giunta municipale a gennaio 2013, il progetto esecutivo prevede la ristrutturazione del plesso scolastico di San Liborio. Qui troverà spazio un nido per bambini fino a tre anni. Si tratta di uno spazio per l’accoglienza e la formazione dei più piccoli, ma anche un aiuto per le donne mamme lavoratrici.

Per realizzare l’opera, la Regione ha assegnato al Comune di Piano di Sorrento 450mila euro di fondi europei. Ora bisogna attendere l’esito della gara, dopodiché l’impresa vincitrice dovrà concludere i lavori entro 120 giorni dall’aggiudicazione dell’appalto. Già durante il prossimo inverno, quindi, il nido dovrebbe essere pronto ad accogliere i bambini.