Vendevano droga calandola con il cosiddetto “Panaro”, arrestati

panaro

CASTELLAMMARE DI STABIA. Usavano il “panaro” per vendere droga. I carabinieri della compagnia di Castellammare hanno arrestato per detenzione ai fini di spaccio di marijuana tre persone dello stesso nucleo familiare, Pasquale Vitale 57 anni, Lucia Solimeo 51 anni e Maurizio Vitale 26 anni, tutti già noti alle forze dell’ordine.

I militari durante numerosi servizi di osservazione notavano un numeroso via vai di persone nei pressi dell’abitazione dei Vitale, meglio conosciuti a Castellammare con il soprannome “i mariuoli”, e in alcune circostanze, come avviene ancora in alcuni quartieri popolari, si servivano del cosiddetto “panaro” ma anziché utilizzarlo per tirare su la spesa, veniva usato per smerciare la droga.

Quando i militari dell’Arma hanno fatto irruzione nell’appartamento hanno eseguito anche un’attenta perquisizione dei locali arrivando al rinvenimento di 45 grammi di marijuana e di 3mila euro in contanti, il tutto nascosto tra la biancheria intima.

I tre si trovano agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità giudiziaria.