La spiaggia di San Francesco nella terra di nessuno: rifiuti e festini durante la notte

Spiaggia-san-francesco

SORRENTO. La segnalazione ci giunge dagli abitanti di Marina Piccola, che stamane al loro risveglio hanno trovato la spiaggia di San Francesco completamente ricoperta di cartacce e sporcizia. Da alcuni giorni si stanno realizzando gli interventi per la messa in sicurezza del costone tufaceo della Villa Comunale, quindi la strada che conduce agli stabilimenti, era stata interdetta al passaggio con alcune transenne. Qualcuno stanotte ha scavalcato le recinzioni ed organizzato un “festino” sull’arenile. Situazione che sarebbe passata inosservata, se almeno i responsabili si fossero preoccupati di ripulire la spiaggia prima di andare via. Invece, gli abitanti stamane hanno trovato i bidoni dell’immondizia rovesciati, e tutta la spazzatura sparsa lungo la spiaggia. spiaggia-san-francesco2

Una situazione che mostra quanto l’inciviltà della gente possa avere la meglio sulla gestione delle aree pubbliche. Per questo, alcuni stabilimenti stanno valutando l’idea di chiedere al Comune di costruire un cancello, all’altezza degli uffici della Capitaneria di Porto, che impedisca il passaggio alle persone negli orari in cui vengono chiusi gli ascensori e la Villa Comunale.

Una proposta da prendere in considerazione se si vuole provare a riqualificare una delle zone più fatiscenti della città del Tasso.