Sorrento, chiusa mezza villa Comunale

villa-comunale

SORRENTO. Mezza villa comunale inaccessibile. E non per il rischio che crolli un albero come capitato in passato. C’è pericolo, dovuto alle condizioni del cornicione del plesso che costeggia il parco e, in tal senso, il Comune di Sorrento ha ritenuto opportuno provvedere al transennamento di ampia parte della tenuta.
Turisti e visitatori, da qualche giorno, non possono raggiungere il lato estremo della villa comunale di San Francesco.
Almeno fino a quando non verranno positivamente conclusi gli interventi di messa in sicurezza, continuerà a restare in vigore il divieto di accesso alla zona Est del famoso parco del Comune di Sorrento.
Una villa nota ovunque e che è parte integrante del Chiostro di San Francesco. “Meglio evitare pericoli” ha detto l’assessore Apreda.

di Salvatore Dare (Metropolis)