Sorrento, Capri e Amalfi, arriva la Guardia Civil

guardia-civil-carabinieri

Sono all’opera le pattuglie miste formate da militari dell’Arma dei carabinieri e agenti della Guardia Civil spagnola. L’isola di Capri, Sorrento ed Amalfi, infatti, sono tra le località turistiche individuate per la sperimentazione di un servizio di pattugliamento congiunto italiano-spagnolo.

Il progetto, che si protrarrà fino al 31 agosto, è la prosecuzione di una collaborazione avviata lo scorso anno con la formazione di pattuglie miste e bilingue in Spagna a Madrid, Malaga, Ibiza e Formentera, oltre che in Italia dove i centri coinvolti, oltre alla tre perle della Campania, sono Roma, Firenze e Venezia.

L’obiettivo è garantire sicurezza ai viaggiatori nei luoghi di maggiore affluenza dei due Paesi con il supporto di personale che parli la lingua del turista. Gli operatori hanno, tra le loro funzioni, quelle di pattugliamento a piedi o in macchina, il sostegno alle vittime di reato, la prevenzione della criminalità e l’assistenza nella presentazione di denunce.