Il sindaco Cuomo riceve il Premio Città di Partenope

cuomo-premio-partenope

SORRENTO. C’è Giuseppe Cuomo tra i tre premiati dell’edizione 2014 del Premio Città di Partenope.
Alla manifestazione, che si è tenuta ieri sera all’Agorà Morelli, a Napoli, hanno preso parte opinionisti, giornalisti, rappresentanti del mondo dell’imprenditoria, delle istituzioni, della cultura e dello spettacolo.
Altri riconoscimenti sono stati assegnati al sindaco di Milano, Giuliano Pisapia e all’inviato di Striscia la Notizia, Luca Abete.

cuomo-premio-partenope2

“Grazie alla sua amministrazione comunale, Sorrento ha conquistato i vertici internazionali dell’accoglienza – si legge nella motivazione -. Partenope, nel premiare il suo sindaco, intende riconoscere la cultura dell’ospitalità e il senso civico dei suoi concittadini impegnati 365 giorni all’anno per rendere migliore la città”.

“Dal senso cinico al senso civico”, è stato infatti il tema al centro del talk show organizzato dal pubblicitario Claudio Agrelli, ideatore dell’iniziativa, e condotto dal giornalista Luca Telese, cha ha visto protagonisti, oltre a Cuomo, Pisapia e Abete, anche il sindaco di Verona, Flavio Tosi e lo scrittore napoletano Maurizio De Giovanni.

cuomo-premio-partenope1

“Questo riconoscimento è il frutto di un impegno che vede al lavoro amministrazione, cittadini e categorie produttive – ha sottolineato il sindaco di Sorrento -. In un contesto territoriale a volte dominato, purtroppo, da degrado ed inciviltà, Sorrento resta un’oasi felice dove il visitatore può trascorrere le sue vacanze in un clima di cortesia e di tranquillità. Alla vocazione della città all’accoglienza, inoltre, si aggiunge una programmazione culturale e di intrattenimento che completa l’offerta turistica, oltre ad una vicinanza strategica ad altri attrattori come Pompei, Ercolano, la costiera amalfitana e le isole del Golfo”.