Salvare il Vallone dei Mulini

vallone-mulini

SORRENTO. Il Vallone dei Mulini va messo in sicurezza. L’ultima frana, l’ennesima, ha spinto il Comune a chiedere un intervento urgente di risanamento ai proprietari. I continui smottamenti rischiano di provocare danni irreparabili ad uno dei Siti più fotografati della città. Il problema, ancora una volta, è generato dalla cattiva manutenzione dei lecci le cui radici continuano a minare inesorabilmente il tufo.

Una volta per tutte bisognerebbe decidere di sostitute quelle piante, sotto lo stretto controllo delle autorità, con altre meno invasive. Dai rilievi, infatti, risulta che anche l’ultimo smottamento è dovuto alle radici. Il Vallone dei Mulini va salvaguardato. E a questo proposito è significativo l’intervento in atto sul versante dell’hotel Antiche Mura, dove si sta con un arco di tufo, uguale a quello laterale si sta coprendo una una piattaforma di cemento preesistente che non si addice ai luoghi. Un intervento autorizzato dalla Soprintendenza perché esclusivamente mirato a migliorare l’estetica del complesso.