Risarcimenti chiesti con marche da bollo false

Giudice di Pace Sorrento

SORRENTO. Incidenti veri? Forse. Marche da bollo false? Certo. I carabinieri della compagnia di Sorrento hanno scoperto un giro di marche da bollo false utilizzate per le pratiche davanti al Giudice di Pace. Intere pile di documenti per i faldoni che riguardano pratiche di risarcimento per incidenti stradali recherebbero, appunto, marche da bollo false. L’inchiesta, estesa anche a Castellammare e a Gragnano, ha già permesso di individuare alcuni filoni grazie alle verifiche effettuate presso gli uffici comunali dove arrivano le richieste di risarcimento. Si tratta di un’inchiesta che potrebbe avere clamorosi sviluppi a breve.