Questa sera a Palazzo Marziale cena di beneficenza a favore dell’Unicef

invito-cena-unicef

SORRENTO. Questa sera al Palazzo Marziale di Sorrento la cena di beneficenza a favore dell’Unicef. Lo chef di casa, Andrea Napolitano, ed il cuoco ospite, Fabrizio Tesse della Locanda Di Orta, propongono un menu di cinque “nobili” portate, ottenute trattando materie prime povere, dal “misero” food-cost. Si tratta del primo di una serie di eventi a scopo benefico, voluti dai titolari della struttura, Paola Savarese e Salvatore Ravenna, che ha come obiettivo principale la sensibilizzazione contro lo spreco alimentare, portando in auge il concetto di ottimizzazione delle materie prime in cucina.

palazzo-marziale11

Nel corso della serata interverrà un delegato Unicef, che illustrerà l’iniziativa e presenterà le 15 “Pigotte Chef”, che saranno assegnate con una riffa, gentilmente offerta dalla collaborazione fra Unicef, Palazzo Marziale e Bragard.

La quota di partecipazione è di 55 euro a persona e l‘intero ricavato sarà devoluto in beneficenza all’Unicef.

L’iniziativa si fonda sulla collaborazione tra due chef che che possono vantare curriculum di tutto rispetto. Andrea Napolitano, classe ‘86, partenopeo e attuale executive al Palazzo Marziale, ha vinto il concorso “Giovani Chef Emergenti 2012” ed è stato allievo di Antonino Cannavacciuolo, chef pluristellato. Fabrizio Tesse, classe ’78 , ligure, per 8 anni sous-chef presso il Relais & Chaetaux Villa Crespi, attualmente alla Locanda di Orta, ha lavorato al fianco di Martin Berasategui e Fabio Barbaglini.