“Privata”, la mostra-progetto contro la violenza sulle donne a Sorrento

Hotel-paradiso

SORRENTO. La mostra d’arte “Privata”, per sensibilizzare sul femminicidio , ha scelto come seconda ed unica tappa campana l’Art Hotel Gran Paradiso di Sorrento.

La prestigiosa sede, da sempre sensibile all’arte contemporanea, ospiterà sabato prossimo, dalle ore 18 la mostra d’arte a cura di Federica Mariani che vede impegnati sette artisti: Federica Amichetti, Alessandra Baldoni, Mirko Canesi, Mandra Cerrone, Giovanni Gaggia, Francesca Romana Pinzari, Rita Soccio con la partecipazione straordinaria delle giornaliste Nikla Cingolani e Tamara Ferrari.

Un evento per divulgare un messaggio attraverso video, installazioni e fotografie: l’obiettivo è quello di far riflettere sul femminicidio e la violenza di genere, partendo dalle opere d’arte, ribaltando l’approccio convenzionale e toccando le corde delle emozioni e poi quelle della razionalità.

Interverranno, oltre alle autorità e curatori, anche Elvira Reale, responsabile del centro di psicologia clinica e psicoterapia per la donna, l’avvocato Annamaria Raimondi, l’ispettore Francesca Romana Capaldo e Daniela Morante, artista partecipante al concorso “1003”: 100 anni, 100 stanze, 100 artisti, promosso dall’Art Hotel Gran Paradiso.

La mostra “Privata” è il nucleo centrale di un progetto senza scopo di lucro, dinamico e flessibile che prevede, oltre ad un libro-catalogo pubblicato dalla casa editrice indipendente “Communication Project”, eventi collaterali, workshop con gli artisti e attività didattiche nelle scuole medie superiori.

La mostra sabato prossimo alle ore 18 e proseguirà fino a lunedì 12 Maggio.
Orario d’apertura: tutti i giorni dalle 9 alle 21.