Primavera con la testa nel pallone

Primavera

SORRENTO. “Primavera”, la nota pasticceria di Sorrento, gestita da Antonio Cafiero è già proiettata sui prossimi mondiali di calcio in Brasile, come dimostra il gigantesco presepe che raffigura tanti calciatori che si dirigono verso Rio De Janeiro.

 

Come al solito la voglia di stupire di Cafiero ha sorpreso tutti, e ci scommettiamo che saranno tantissime le persone che durante le feste di Natale si fermeranno ad ammirare la meravigliosa opera di cioccolato. Spiccano nel particolare presepe Diego Maradona e Pelé che dall’alto (in stile angeli) sembra quasi che proteggano i tanti calciatori che parteciperanno al Mondiale.

“Il calcio è il nostro gioco” è la frase scelta da Cafiero ed esposta nella parte bassa del presepe. Chissà come sarebbe andata se il Borussia Dortmund non segnava contro il Marsiglia, forse Cafiero avrebbe realizzato un altro presepe che raccontava tutta un’altra storia, e siamo certi che lassù a fare da angeli, al posto di Diego e Pelé, ci sarebbero stati Benitez e De Laurentiis. Solo la frase sarebbe rimasta la stessa: “Il calcio è il nostro gioco”.

RIPRODUZIONE RISERVATA