Paura alla Circum, crollano i fili: treni fermi

Circum-incendio4
Circum-incendio2

Foto riservate

SORRENTO. Erano da poco passate le 9,45, il treno aveva da qualche minuto svoltato la curva in direzione Sant’Agnello, quando la rete elettrica che sovrasta la stazione di Sorrento è crollata al suolo. Prima le scintille, poi subito le fiamme: un vero e proprio fascio di fuoco alimentato, evidentemente, dal contato tra i conduttori. Tanta paura per i presenti che, mentre erano in attesa del prossimo treno, hanno visto i cavi finire sui binari. Le foto che vi proponiamo sono state scattate da un utente della Circum che stava aspettando il treno. Forse il forte vento di questi giorni deve aver danneggiato l’attacco dei fili. Immediatamente la linea da e per Sorrento è stata interrotta. Solo più tardi i treni hanno ripreso a circolare ma solo sulla linea Napoli-Vico Equense e viceversa. La Circumvesuviana ancora non sa quando la linea potrà essere ripristinata; al numero verde si limitano a dire che una squadra di operai è al lavoro.

Il maltempo ha bloccato anche le vie del mare: i collegamenti con Capri vanno a singhiozzo mentre quelli con Napoli il sabato e la domenica, com’è noto, sono stati  cancellati già da diverse settimane. Insomma per andare a Napoli resta solo l’auto.

Articolo e foto riservati @Sorrento Press