Parcheggi comunali a Sorrento, pubblicato il bando

piazza-marinai-ditalia

SORRENTO. Pubblicato il bando di gara per la gestione delle aree di sosta pubbliche. I parcheggi oggetto del capitolato predisposto dalla centrale unica di committenza sono quello di piazza Marinai d’Italia al porto di Marina Piccola (930 metri quadrati attivo tutti i giorni e per l’intera giornata), di piazza Ganci al rione Santa Lucia (600 metri quadrati attivo tutti i giorni e per l’intera giornata), l’area esterna della scuola Tasso (2.000 metri quadrati attivo tutti i giorni dal primo luglio al 31 agosto e per i restanti mesi solo nei giorni di sabato, dalle 15 in poi e le domeniche, nei festivi e nei giorni in cui la scuola è chiusa per l’intera giornata), di piazzetta Calata Puolo presso l’omonimo borgo dei pescatori al confine con Massa Lubrense (450 metri quadrati attivo tutti i giorni e per l’intera giornata dal primo maggio al 30 settembre).

L’appalto ha durata triennale con la possibilità della proroga di altri 12 mesi. L’importo a base d’asta è di 115mila euro annui pari a 460mila per i tre anni più quello dell’eventuale proroga. Le offerte dovranno essere presentate all’ufficio Protocollo del Comune di Sorrento entro le ore 12 del 21 novembre prossimo. L’apertura delle buste, invece, è fissata per il giorno successivo alle ore 10:30.

Intanto che si svolge l’iter relativo al nuovo appalto, il dirigente dell’ufficio Patrimonio del Comune di Sorrento, Donato Sarno, ha prorogato l’affidamento all’attuale gestore delle quattro aree di sosta cittadine, ossia l’Ati Solidarietà Penisola Sorrentina. Per quanto riguarda i parcheggi di piazza Marinai d’Italia, piazza Ganci e scuola Tasso, la proroga è di 3 mesi, ossia dal primo ottobre al 31 dicembre prossimo. Per quello di piazzetta Calata Puolo, invece, la proroga è solo fino al prossimo 2 novembre.