Nella biblioteca di Sorrento nasce il Fondo Andrea Savino

fondo-andrea-savino

SORRENTO. Sabato 20 maggio, alle ore 19, presso la Biblioteca Comunale di Sorrento, verrà inaugurato il Fondo Andrea Savino, intitolato allo studioso e divulgatore sorrentino, ex direttore della Biblioteca Statale di Napoli, ex assessore e consigliere comunale a Sorrento, scomparso prematuramente nel 2014.

Si tratta di un patrimonio librario che la moglie di Savino, Adriana Ventolino, ha voluto donare alla Città di Sorrento: circa 4mila volumi di grande interesse scientifico che spaziano dalla storia alla filosofia, dalla storia delle religioni alla letteratura, dall’economia agli studi sociali.

Alla cerimonia prenderanno parte il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, l’assessore alla Cultura, Maria Teresa De Angelis e Maurizio Cambi dell’Università di Salerno, che insieme ad altri amici di Savino ha curato l’assemblaggio e l’organizzazione del lascito, e che ne illustrerà i contenuti e le modalità di catalogazione tese a favorire, per i frequentatori della biblioteca, la curiosità e il desiderio di conoscenza.