Nel weekend torna “Ideesposi”, la rassegna dedicata alle coppie che si preparano al “sì”

ideesposi20131

SORRENTO. Sarà ancora una volta l’hotel Riviera ad ospitare l’evento per chi si appresta a vivere il giorno più bello. La tredicesima edizione della rassegna “Ideesposi” è in programma da venerdì a domenica prossimi. Quest’anno al centro della kermesse l’atmosfera vintage degli anni ’50, ma anche tante novità targate XXI secolo. Dall’abito realizzato dagli allievi della sezione tessuto del Liceo artistico “Francesco Grandi”, al drone radiocomandato per le riprese di immagini dall’alto, passando per una splendida e lussuosa Bentley cabrio per la passerella in auto scoperta. Sono queste le principali novità dell’edizione 2014 di “Ideesposi”. La manifestazione, organizzata da “Glieventi” di Carolina Ciampa, si caratterizza per professionalità, stile e garbo nell’allestimento di una vetrina consolidata nel settore. “Il nostro obiettivo – spiega Ciampa – è finalizzato a servire, guidare e far sognare le donne che si affacciano al più antico dei desideri. A Idee Sposi, le future coppie potranno incontrare gli operatori del settore e scoprire le opportunità offerte dai tanti servizi matrimoniali, risparmiando così tempo e fatica e, cogliendo la speciale occasione di ottenere soluzioni alternative per organizzare al meglio il grande giorno”.
 Nel corso dell’inaugurazione, venerdì alle ore 16, verranno consegnati riconoscimenti al giornalista Carlo Franco, al manager di aziende turistico-alberghiere Mario Damiano, alla dirigente dei Liceo artistico “Francesco Grandi” e del Liceo scientifico “Salvemini”, Patrizia Fiorentino.

sposi-sorrento

Aziende e professionisti, dal banqueting alle bomboniere, dai wedding planner alle produzioni foto e video, dai cake designer ai musicisti, si daranno appuntamento (venerdì dalle ore 16 alle 21, sabato e domenica dalle ore 10 alle 21, ingresso libero) per offrire idee e spunti preziosi a tutte le coppie che si apprestano a pronunciare il fatidico “sì”. Innovazione e tradizione, quindi, a testimoniare un settore che alimenta un continuo fermento. Il tutto nella cornice di un territorio, la penisola sorrentina, che sempre più coppie scelgono per coronare il loro sogno d’amore. “Un grande richiamo anche per tanti sposi stranieri – aggiunge Carolina Ciampa – che prediligono per le nozze l’antico e suggestivo chiostro di San Francesco, a Sorrento, una perfetta fusione di stili architettonici diversi, ma anche il non meno emozionante scenario della storica Villa Fondi, a Piano di Sorrento, o il Museo Correale, sempre a Sorrento, con annesso un grande giardino ricco di piante secolari”.