Natale a Sorrento: tornano le Giornate Professionali di Cinema

natale-sorrento

SORRENTO. Gli omaggi a Sophia Loren e Lucio Dalla, la proiezione di diversi film in anteprima, la Festa di accensione dell’Albero di Natale e la cerimonia di consegna dei Biglietti d’Oro 2014 sono tra gli appuntamenti, in programma dal 30 novembre al 6 dicembre, che le Giornate Professionali di Cinema dedicano al pubblico della città di Sorrento. Realizzati nell’ambito del progetto “M’illumino d’inverno”, promosso dal Comune di Sorrento con il MiBACT e la Regione Campania, gli appuntamenti saranno aperti domenica 30 novembre (Teatro Tasso, ore 21.30) dall’anteprima di Senza Lucio, il film di Mario Sesti, girato in parte anche a Sorrento, che ripercorre la vita professionale e privata di Lucio Dalla, attraverso gli occhi della persona che gli è stata più vicina negli ultimi vent’anni, Marco Alemanno, e il ricordo di tanti amici come Renzo Arbore, Piera Degli Esposti, Peppe e Toni Servillo, Charles Aznavour.
Natale-sorrentoUn omaggio a Sophia Loren, cittadina onoraria di Sorrento, è in programma per venerdì 5 dicembre (Teatro Tasso, ore 21.30) quando verrà proiettato il film di Ettore Scola Una giornata particolare, da lei interpretato insieme a Marcello Mastroianni. Il film verrà presentato nella versione restaurata, a cura del CSC – Cineteca nazionale e in collaborazione con Surf Film, vincitrice del Leone come miglior film restaurato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.
“Torna nella nostra città un appuntamento atteso da tutti, cittadini e operatori economici – commenta l’assessore agli Eventi del Comune di Sorrento, Mario Gargiulo – Le Giornate apriranno ufficialmente le manifestazioni natalizie, con l’accensione del grande albero in piazza Tasso. Cittadini e visitatori potranno così assistere a numerose anteprime e a due omaggi dedicati a due grandissimi artisti, entrambi legati a questi luoghi: Sophia Loren e Lucio Dalla. Ma non solo. La settimana di eventi sarà anche scandita dalla possibilità di fare shopping nei tanti negozi di Sorrento e soggiornare nelle accoglienti strutture ricettive, senza dimenticare l’opportunità di approfittare del soggiorno per gustare le tante specialità enogastronomiche dei nostri ristoranti”.
Tra le altre anteprime in programma per il pubblico, quelle dei film Nomi e cognomi di Sebastiano Rizzo con Maria Grazia Cucinotta ed Enrico Lo Verso, che saranno presenti in sala (2 dicembre – Teatro Tasso, ore 21.30), Pride di Matthew Warchus, con Bill Nighy, Dominic West, Imelda Staunton (4 dicembre – Teatro Tasso, ore 21.30), Pedro Almodovar presenta: storie pazzesche di Damian Szifron con Ricardo Darin, Leonardo Sbaraglia. Queste anteprime vanno ad aggiungersi a quella già annunciata del film natalizio Un amico molto speciale di Alexandre Coffre (1 dicembre – Teatro Tasso, ore 21.30) e alla proiezione in esclusiva di Big Hero 6 (1 dicembre – Hilton Sorrento Palace, ore 18.15). Prevista inoltre la proiezione di The Rover di David Michôd, con Robert Pattinson, Guy Pearce (5 dicembre – Teatro Tasso, ore 18.00). Altre anteprime saranno annunciate nei prossimi giorni.
Un amico molto speciale sarà anche protagonista della Festa di accensione dell’Albero di Natale che si svolgerà in Piazza Tasso l’1 dicembre alle ore 17 a cui, per il piacere dei più piccoli, parteciperà anche “Babbo Natale”.
Prodotte e organizzate dall’Anec, associazione nazionale esercenti cinema, in collaborazione con gli esercenti dell’Anem e i distributori dell’Anica, le Giornate Professionali di Cinema si svolgeranno a Sorrento dall’1 al 4 dicembre. Nel corso della manifestazione vengono presentati i film in uscita nei prossimi mesi ad una platea di operatori del settore.
In programma anche la consegna dei Biglietti d’Oro del cinema italiano, il premio che l’Anec attribuisce ai maggiori successi al botteghino dell’annata cinematografica, in programma nella serata di mercoledì 3 dicembre al Teatro Tasso alle 21.30.
Per la città sono in programma inoltre due proiezioni per le scuole, a cura dell’Agiscuola, dei film Corri ragazzo corri di Pepe Danquart e Cristiada di Dean Wright.