Ancora un dramma sul lavoro, a Sant’Agnello perde la vita un operaio

muletto

SANT’AGNELLO. Stava lavorando in un deposito di bibite ai Colli di Fontanelle, quando è stato travolto da un carrello. L’uomo, un operaio 44enne di Pomigliano d’Arco, ha sbattuto violentemente la testa ed ha perso conoscenza. Immediato l’allarme dei colleghi, ma nonostante l’intervento dei sanitari del 118, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Sul caso stanno lavorando i carabinieri di Sorrento. Il carrello elettrico e il muletto su cui stava lavorando l’uomo sono stati sequestrati. Domani l’autopsia all’ospedale di Castellammare di Stabia.